Regione Lombardia, Comunità Montana, Provincia di Brescia, Comune di Odolo, Comune di Agnosine, Comune di Bione, Comune di Preseglie
G.S. Odolese Mtb Conca d'Oro
29/04/09 AGNOSINE BIKE: 'APRIPISTA DEL VALSABBIA CUP'

In una splendida giornata di sole e cielo limpido 328 partenti hanno dato il via al 'Circuito Valsabbia Cup', organizzato dal GS Odolese, che vedrà centinaia di concorrenti sfidarsi lungo i kilometri delle otto prove costituenti il circuito, le quali saranno divise in cross country, marathon, 24 ore e granfondo; insomma l'intero movimento della mountain bike.

Una volontà quella del gruppo di Odolo di avvicinare l'uomo alla natura ed in questo caso al territorio valsabbino, che offre sempre più spunti di interesse ed è pronto a diventare uno dei fulcri del turismo bresciano.

In quel di Agnosine dunque, alle 9:30 esatte, incitati da centinaia di appassionati, i corridori si sono alzati sui pedali per affrontare la partenza ed immettersi poi sul rettilineo di arrivo per il via del primo deitre giri di gara previsti.

A difendere i colori del gatto giallo c'erano: SergioBadini, Gianluca Baresi, Angelo Bonomi, Tiziano Debalini, Piergiorgio Melzani, Alfio Vallini e Davide Zecchi.

Un nutrito gruppo di atleti pronti a battagliare lungo i 27 kilometri del tracciato di Agnosine, che non prevedeva il mitico Bertone (che ritroveremo nella Conca d'Oro), ma risultava altresì duro con lo strappo finale della 'Vià dele cavre' e numerosi strappetti nel bosco con una bellissima discesa tecnica in single-track.

Al via le macchie giallo-nere sono nelle ultime posizioni della griglia di partenza, ma allo start scattano come cavallette Vallini e Zecchi, ma sul primo strappo è proprio quest'ultimo ad allungare sui compagni pertentare di non rimanere troppo imbottigliato nel primo single-track.

Ed invece metà salita si pedala a passo d'uomo e la discesa diventa una passeggiata fuori sella a causa del traffico. Dopo il primo giro Davide transita nei primi 120 assoluti, a poco meno di due minuti insegue Angelo Bonomi, quindi a quattro minuti ecco Alfio Vallini, braccato dalla coppia di Idro: Debalini-Melzani, con il primo ad allungare deciso in salitamentre il secondo pennella in discesa, memore del suo glorioso passato dabiker. Le battaglie di Melzani con Bettelli sono passate ma si sa, il lupo perde il pelo ma non il vizio...

Nel frattempo, prima dello strappo finale, anche il nostro tesserato Agostino Ferla, seppur non partecipante, incita di continuo i ragazzi dell'Odolese, fornendo un contributo importante.

A inizio secondo giro le posizioni sembrano già delineate per quanto concerne gli 'extra-terrestri', con Bongioni a fare il ritmo seguitoda Gilberti, Varini e Mariotti.

I nostri ragazzi proseguono a ritmo costante ed a posizioni quasi invariate, proprio mentre la fatica comincia a mordere gambe e polmoni; è infatti lo sforzo del primo giro, della rimonta forsennata dalle retrovie, a farsi sentire e a voler saldare il conto al banco...ma non molla nessuno, a testa bassa si continua a pedalare.

Nei pressi dell'arrivo incitano i ragazzi anche il Dott.Formenti, Andrea Leali e Francesco Antonazzo che, l'indomani, sarà impegnato nella GF Paola Pezzo.

Ultimo giro: il traffico comincia a sparire sicchè la discesa tecnica diviene quasi paradisiaca, così come il toboga affrontato a gran velocità, comincia il divertimento, anche se l'ultimo strappo fa paura, ma ormai è davvero quasi finita!

E' davvero positiva la prestazione di Davide Zecchi che,alla sua prima stagione in mtb, termina 15esimo di categoria Master Sport 2 e119esimo assoluto, ma ancora alla ricerca della specialità di riferimento:cross country o endurance?

.

A due minuti e mezzo giunge un atleta che la specialità l'ha decisa da tempo: Angelo Bonomi che, nel finale di gara è parso nettamente in crescita, chiudendo 134esimo assoluto e 26esimo di categoria.

.

Più staccati giungono Tiziano Debalini (a 4 minuti daBonomi) e Giorgio Melzani. Per Debalini un 171esimo posto assoluto e 17esimo di categoria M4. Tiziano lo attendiamo nel periodo estivo quando da sempre mainfesta l'apice di forma, da ricordare lo splendido 15esimo assoluto nellaRampilodron 2008. Per Melzani prova in sordina complice anche una fastidiosa tendinite: 176esimo e 43esimo di categoria M3.

.

Giunge leggermente attardato invece Alfio Vallini, in188esima posizione e 30esimo di categoria M1 che, dopo aver a lungo tenuto il passo dei compagni, cede nel finale arrivando al traguardo senza rischiare pericolosi 'fuori-giri'.

Terminano invece doppiati Gianluca Baresi e Sergio Badini, èquesto il lato negativo delle divertenti cross-country, ma comunque a loro va un plauso per esserci stati e aver dato sempre il meglio di sé stessi.

 

Dopo la bella giornata di Agnosine il Valsabbia Cup ora attende i ragazzi del GS alla prova regina: la Conca d'Oro. 60 kilometri di adrenalina pura che vedranno l'Odolese al gran completo, ci sarà di certo di che sparlare nella settimana successiva e ovviamente tanti aneddoti e storie da scrivere e raccontare.

 

Arrivederci al 10 Maggio.

 

©Copyright 2018-2019 A.s.d. G.S. Odolese Mtb Conca d'Oro PI:01750470989 | contattaci | privacy - informativa cookie | progetto grafico Ideattiva - Cms Evolution