Regione Lombardia, Comunità Montana, Provincia di Brescia, Comune di Odolo, Comune di Agnosine, Comune di Bione, Comune di Preseglie
G.S. Odolese Mtb Conca d'Oro
ALONE BIKE: L' ESPERIENZA DI CARLO MANFREDI ZAGLIO FA LA DIFFERENZA

La gara cross country organizzata dal GS Odolese in Vallesabbia, è stata un duello tra il Campione europeo e Pelizzari. Nella femminile si impone la trentina Claudia Paolazzi

Alone di Casto (BS): Le montagne della Vallesabbia e in particolare la piccola frazione di Alone, incastonata in cima ad una delle alture, sono state il palcoscenico che ha ospitato la quarta edizione della Alone Bike Memorial Iose Pellegrini, cross country organizzato dal G.S. Odolese che questa mattina era presente con lo staff dirigenziale al completo: i fratelli Leali, Solazzi, il Dottor Formenti. La gara è stata vinta per la terza volta da Carlo Manfredi Zaglio (Todesco), dopo un lungo duello alla pari con Nicola Pelizzari, i due alla fine sono arrivati praticamente insieme. Nella femminile successo di Claudia Paolazzi (Mtb Lodrone) trentina di Riva del Garda.



La mattina siamo arrivati a Alone (150 abitanti) salendo da Casto, all' interno della Valle Valazzo, su una strada stretta tutta piena di curve, poco prima dell' abitato, siamo scesi a sinistra per parcheggiare la macchina, presso il campo sportivo. La partenza era programmata per le 9:00 e chi voleva vedere la gara doveva arrivare in anticipo in quanto prima della partenza la strada veniva chiusa al traffico.

La voce dello speaker trentino Elio Proch ci ha accolti in una mattinata baciata dal sole, dopo i temporali di ieri sera, che avevano un pò preoccupato, però alla fine il percorso si presentava in perfette condizioni, tranquillizzando corridori e lo staff dell' organizzazione. I 150 abitanti, per lo più anziani, scossi da un' avvenimento tanto importante, lo hanno supportato seguendo le gesta dei corridori che passavano in discesa tra i vicoli della frazione. Il loro supporto era espresso in puro dialetto valsabbino, come se a Alone l' italiano non fosse mai arrivato. Per rendere l' idea del piccolo abitato, immaginatevi, strade strette, sempre ripide sia in salita che in discesa.



La gara prevedeva un lancio di 4 chilometri e due giri da 10 km. I corridori si sono allineati vicino alla chiesa, dove era prevista la partenza che è stata data puntalmente alle 9.00.

Nel lancio si portavano alla testa della corsa Nicola Pelizzari (reduce dal successo di venerdì alla Rampinight), Alessandro Scotti, Carlo Manfredi Zaglio e Stefano Severgnini, poi la gara entrava sul percorso e dopo mezz'ora al comando restavano affiancati Pellizari e Zaglio seguiti a 20' da Scotti, sfilavano poi nell'ordine Lombardo, Zanardelli, Bazzani, Oliva.

Prime cinque posizioni invariate durante il primo giro e all' inizio del secondo ed ultimo passaggio, dopo 55' c'erano cambiamenti solo dietro, Severgnini risaliva al sesto posto seguito da Vincenti, Bazzani, Zambelli che transitavano tutti da soli. Nell' ultima discesa si avvantaggiava Zaglio di alcuni secondi che però veniva ripreso nel falsopiano da Pelizzari, i due salivano affiancati verso Alone e alla fine la spuntava Carlo Manfredi Zaglio che aveva a ruota il corridore di Anfo. I due concludevano la gara in 1:03:55. Pensate che in quatto edizione della Alone Bike, sul gradino del podio è sempre salito un corridore del team Todesco, squadra veronese che ha vinto nel 2008/2010/2011 con Zaglio e nel 2009 con Dimitri Modesti. A fine gara il vincitore ha fatto i complimentei a Pelizzari che secondo lui, oggi era il corridore più brillante, ma alla fine lui ha vinto con l' esperienza, dosando le forze nei punti giusti del percorso.

Sul terzo gradino del podio è salito Alessandro Scotti (Mtb Iseo) che ha fatto tutta la gara da solo, arrivando al traguardo dopo 1' 29'', molto più staccato il quarto ossia Francesco Lombardo (Zaina Club) arrivato dopo 5' 39'' precedendo di pochi secondi Enrico Zanardelli e Stefano Severgnini.



Le classifiche era gia esposte alle dieci e mezza grazie alla Tagracer che si e occupata del servizio di timing. Anche quest' anno alla manifestazioni erano presenti le telecamere di Rodella che trasmetterà la gara su Teletutto.

Alone Bike - Ordine d'arrivo maschile
:

1. Carlo Manfredi Zaglio (Todesco) 1:03:55;
2. Nicola Pelizzari (Pol. Pertica Bassa) a 1';
3. Alessandro Scotti (Mtb Iseo) a 1' 29';
4. Francesco Lombardo (Zaina Club) a 5' 39';
5. Enrico Zanardelli (Sprint Lumezzane) a 5' 45';
6. Stefano Severgnini (Todesco) a 5' 48'';
7. Nicola Bazzani (Zaina Club) a 6' 14'';
8. Fabrizio Vincenti (F.lli Rizzotto) a 6' 16''
9. Alberto Zambelli (Manuel Bike) a 6' 41''
10. Pierangelo Arnoldi (SC Barbieri) a 6' 44''


Aldo Bertoni - 31 luglio 2011

 

©Copyright 2018-2019 A.s.d. G.S. Odolese Mtb Conca d'Oro PI:01750470989 | contattaci | privacy - informativa cookie | progetto grafico Ideattiva - Cms Evolution